MEDITARE NON È PREGARE

Meditare non è pregare, decretare, pronunciare invocazioni, anche se tutto questo può avere un alto potere espiritual e i loro contenuti possono espere usate come tema di Meditazione, come il "Padre Nostro", la "Grande Meditazione" o il libro delle "Meditazioni Quotidiane". Se la preghiera, il decreto o le invocazioni meditare si fano in modo corretto, possono essere una sorgente che attrae l'"Energía Divina" per la benedizione e l'espansione della "Luce" sulla persona, la Terra e tutti i suoi abitanti, ma non sono la Meditaciones in sè.

Testo estratto dal libro "MEDITAZIONE" di Ruben Cedeño


Articoli recenti