AMORE


Come si fa ad amare? Poiché l’Amore è l’essenza della “Vita Una”, si trova in ogni cosa e non è necessario fare niente per amare; è un sentimento naturale che è nella persona o viene da solo. A volte, a causa di situazioni, idee, pensieri e sentimenti infondati apparentemente non c’è Amore verso una persona, situazione, luogo o cosa; siccome la cosa naturale è amare, questo provoca molta sofferenza e comporta molti problemi, che si risolvono ripristinando il “Principio dell’Amore.”
L’Amore non è mai assente; l’Amore è sempre presente, ciò che bisogna fare è riconoscerlo e ripristinarlo, pensarlo, cercando di sentirlo, affermandolo e meditando su di Lui. Ci vorranno ore, giorni, mesi o anni, ma tornerà da solo; vale la pena di provare, perché porterà pace, armonia, tranquillità e molta soddisfazione.
Se odi, rifiuti, separi o dividi, impedisci alla tua salute, alla tua pace, alla tua bellezza interiore, alla tua prosperità, al tuo progresso di manifestarsi. Quando si soffre per l'apparente assenza di Amore, si deve fare subito un “lavoro interno”; non si può lasciare alla noncuranza e non risolvere la questione; non è sano psicologicamente. Ricorda: “L’Amore Divino risolve qualsiasi problema.”
LAVORANDO SULL’AMORE
Chi deve essere trasformato dall’Amore, sei tu.
Pensare, sentire e trasmettere Amore a quello che ne ha bisogno.
Non aspettare risultati dall’altra persona.
Testo estratto dal libro "Psicología dei Sette Raggi" di Rubén Cedeño

  • Insistere fino a non sentire nessun tipo di rifiuto.

Articoli recenti