ELETTRONI


CAVO COLLEGAMENTO
Noi non abbiamo un cavo che uscendo da dietro il nostro corpo o da altra parte di esso, ci mantiene collegati a una fonte di energia come il televisore o la lavatrice. Siamo autonomi e possiamo muoverci senza connessione esterna. Questo prodigio caratteristico degli umani non ci proviene dal cibo. Abbiamo veramente una connessione invisibile, questa ci unisce alla nostra fonte d’Energia Divina tramite il Cordone Argentato, che ci mette in comunicazione con il nostro Essere vero e reale, la nostra Divina Presenza «Io Sono»; nel quale non esiste malevolenza con nessuno, né ignoranza né odio, bruttezza o menzogna, inganno, estorsione, falsità, fame, depressione o rancore. Li tutto è perfetto. Questa Presenza «Io Sono», vive, emanando verso l’«io personale», milioni, tonnellate, oceani di ELETTRONI.

Gli elettroni sono scaricati dal Gran Sole Spirituale Centrale verso la nostra «Presenza Io Sono» e scendono attraverso il nostro Cordone Argentato per essere qualificati in ognuno dei nostri quattro veicoli inferiori. Poiché gli elettroni sono ricettivi e impressionabili, la scienza li definisce come negativi, ma questo non vuol dire che siano cattivi, ma soltanto malleabili e che si adattano ai pensieri e sentimenti con cui noi li impressioniamo.
Testo estratto dal libro "METAFISICA AVANZATA" di Rubén Cedeño




Articoli recenti